Skip to content

Mese della cultura slovena: 2 nuovi eventi / Mesec slovenske kulture: 2 dogodka

Prosegue il Mese della cultura slovena, promosso dallo Slovenski klub in collaborazione con il Gruppo/Skupina 85. Al Palazzo delle Poste di Piazza Vittorio Veneto è visitabile fino al 28 febbraio la mostra LE TRIESTINE SLOVENE / TRŽAŠKE SLOVENKE, uno sguardo su 11 donne che hanno contribuito alla crescita della nostra città. Nello Spazio filatelia è disponibile un annullo postale bilingue creato appositamente per l’occasione.

Primož Trubar
Primož Trubar

Sabato 17 febbraio 2018 sarà la volta della passeggiata storico-letteraria LE STRADE DI PRIMOŽ TRUBAR. I partecipanti, accompagnati dalla prof.ssa Marta Ivašič, seguiranno le orme di colui che è considerato il padre della lingua slovena, Primož Trubar (1508-1586), che ha trascorso alcuni periodi della sua vita a Trieste. Ritrovo alle ore 15 presso la fontana di Piazza della Borsa; da qui l’itinerario proseguirà per Cittàvecchia fino a San Giusto, per poi far ritorno in centro. Durata: 2 ore circa.

 

Domenica 18 febbraio è in programma un incontro tra due autori triestini – la scrittrice SILVIA ZETTO CASSANO e lo scrittore MARKO SOSIČ (entrambi editi da Comunicarte edizioni). L’evento è inserito nella rassegna A PRANZO TRA I LIBRI curata dalla cooperativa sociale La Collina e dall’Associazione culturale Il Ponte rosso. Inizio alle 10.30 al Posto delle Fragole (via de Pastrovich 4, Parco di San Giovanni). La conversazione, alla quale parteciperà anche l’editore Massimiliano Schiozzi, sarà stimolata da Walter Chiereghin, direttore della rivista web Il ponte rosso. Al termine sarà possibile fermarsi a pranzare assieme agli autori (per informazioni e prenotazioni: 040 578777)

Foto: Agnese Divo
Foto: Agnese Divo

Silvia Zetto Cassano è nata a Capodistria/Koper nel 1945. A 10 anni ha lasciato l’Istria per trasferirisi con la famiglia a Trieste. Con il suo libro di „storie istriane“ Foresti ha vinto il Premio Matteotti 2017.

 

← Marko Sosič è nato a Trieste/Trst nel 1958. Scrittore, regista teatrale e cinematografico, è autore di romanzi di successo, tradotti in molte lingue. Tra questi: Balerina, Balerina, Tito amor mijo, Ki od daleč prihajaš v mojo bližino.

 

∼∼∼

V Poštni palači na Trgu Vittorio Veneto si je mogoče do 28. februarja ogledati razstavo TRŽAŠKE SLOVENKE, vpogled v življenje 11 žensk, ki so pripomogle k rasti našega mesta. V filatelističnem uradu je na voljo tudi priložnostni dvojezični žig.

MESEC SLOVENSKE KULTURE, ki ga Slovenski klub prireja v sodelovanju s Skupino/Gruppo 85, pa se v soboto, 17. februarja 2018, nadaljuje s sprehodom PO POTEH PRIMOŽA TRUBARJA v družbi prof. Marte Ivašič. Zbirališče ob 15. uri pri vodometu na Borznem trgu, od koder bo pot vodila po sledeh, ki jih je oče slovenske pisane besede pustil v Starem mestu, pri Sv. Justu in še kje. Sprehod traja približno 2 uri.

Dan zatem, v nedeljo, 18. februarja, bo ob 10.30 na sporedu pogovor s pisateljico SILVIO ZETTO CASSANO in pisateljem MARKOM SOSIČEM. Dogodek spada v niz NA KOSILU MED KNJIGAMI, ki ga prirejata zadruga La Collina in KD Il Ponte rosso. Pri pogovoru, ki bo potekal v Posto delle Fragole (Ul. de Pastrovich 4 – Park pri Sv. Ivanu), bo sodeloval tudi predstavnik založbe Comunicarte Massimiliano Schiozzi, vodil pa ga bo Walter Chiereghin, urednik spletne revije Il Ponte rosso. Kdor želi, se lahko po dogodku udeleži kosila z avtorjema (za informacije in rezervacije 040 578777)

IMG_2188← Silvia Zetto Cassano se je rodila v Kopru/Capodistria leta 1945. Ko je bila stara 10 let, je njena družina zapustila Istro in se preselila v Trst. Njena knjiga »istrskih zgodb« Foresti je osvojila nagrado Matteotti 2017.

Marko Sosič se je rodil v Trstu/Trieste leta 1958. Pisatelj, gledališki in filmski režiser, je avtor uspešnih romanov, ki so bili prevedeni v številne jezike: Balerina, Balerina, Tito amor mijo, Ki od daleč prihajaš v mojo bližino idr.